KARATE - BANZAI CORTINA ROMA

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

KARATE

ATTIVITA'

MARTEDI e GIOVEDI
17.00 - 18.00  - 18.00 - 19.00

Karate-do

Al giorno d’oggi quando si parla del Karate, di solito si immagina uno sport di combattimento e non quello che realmente è, ovvero una Disciplina. Ma cosa si intende affermando che il Karate è una Disciplina? Per spiegare il significato che è dietro ciò, iniziamo a comprendere il significato della parola Karate. La parola è formata da due parole Kara-Te ovvero Mano (Te) Vuota (Kara), la determinazione del termine si trova nella storia dell’isola di Okinawa in Giappone dove è nato e si è sviluppato il Karate. Intorno al 1400 il signore dell’isola di Okinawa (Hashi) Bandì tutti i tipi di armi, così i contadini iniziarono a sviluppare un arte di combattimento, dedita all’uccisione a Mani Nude dell’avversario. Questi studiosi del Karate (antico) si chiamavano Isamashii  e si allenavano in riunioni segretissime, per evitare di essere scoperti e condannati a morte. Il Karate nei secoli si è mutato, evoluto e cresciuto, ogni Maestro ha dato e da del suo. Negli ultimi due secoli si è andato chiamando KaraTe-Do ovvero Via (Do) del Karate. E così torniamo alla nostra domanda originaria: Perché il Karate è una Disciplina? Perché il Karate è dedizione, costanza e soprattutto uno stile di vita. Riflette la proporzione tra giusto e sbagliato, nel comportamento personale, instaura l'equilibrio tra dare e avere ed impone il giusto rapporto tra pretesa e disponibilità. “[..] Ma il vero Karate non è una semplice arte del combattimento. Il suo primo obiettivo è forgiare il corpo e lo spirito. In effetti quest'arte è stata praticata e approfondita storicamente con lo scopo di giungere alla dignità di un saggio.[..]”. In questa Disciplina solo grazie alla costante dedizione e pazienza nel provare e riprovare, si raggiungono risultati. La via del Karate è un percorso per il perfezionamento e l'auto miglioramento della tecnica, poiché in tal modo si migliora anche se stessi. Il Karate-do mira internamente ad allenare la mente e a sviluppare una coscienza chiara cosicché si possa affrontare sinceramente ed autenticamente il mondo. Il Karate è passione, è forza e cedevolezza, è eleganza, è pazienza, è scatto e controllo, è osservazione e costanza.
Questo è il Karate-Do.

di Marco Delfini


 
 
sito aggiornato il - WEBMASTER CINZIA AMICI
Torna ai contenuti | Torna al menu